L'associazione per la promozione della creatività MERLIN

Laboratori creativi

Nel 2001 l'associazione Merlin ha avviato il progetto d'istruzione a vita i cui obiettivi sono:

  • un'educazione informale nei mestieri tradizionali e artistici: cucito, tessitura, creazione di modellini e getto,
  • promozione dell’autoimpiego da parte delle persone disoccupate, dei giovani e delle donne appartenenti ai vari gruppi d'età: informatica,
  • attività lavorative e di occupazione per persone con particolari necessità: tessitura, getto, realizzazione di souvenir…

Nei laboratori di cucito, tessitura, lavoro a mano e realizzazione di souvenir, l'approccio nei confronti degli utenti è individuale, a seconda delle loro possibilità e capacità. Gli utenti dei laboratori sono persone desiderose di imparare queste abilità e oltre a ciò, sviluppano il proprio sentimento di valore e sicurezza in se stessi. Incoraggiando la creatività e disegnando gli articoli originali fatti a mano, si ha cura di conservare i mestieri tradizionali di tessitura e artistici. I motivi e gli oggetti che nascono nei laboratori corrispondono dal punto di vista storico, culturologico ed estetico all'ambiente istriano, croato e mediterraneo.

Il problema che affronta la maggior parte delle località turistiche croate e mediterranee è la vendita illegale di oggetti kitch in plastica importati e non autentici. Nell'ambito del progetto dei "Laboratori creativi" l'associazione Merlin dal 2005 organizza una manifestazione espositiva e commerciale denominata "Lo splendore originale dell'Arena polese". L'obiettivo della manifestazione è di organizzare la vendita legale di souvenir di qualità davanti all'anfiteatro polese e incoraggiare la popolazione locale alla collaborazione, al design e alla produzione di lavori a mano autentici sul tema del patrimonio storico culturale della città di Pola. Il progetto viene svolto in collaborazione con le istituzioni e le organizzazioni che operano nel campo del sociale e della tutela dei gruppi marginalizzati, l'Ufficio per la sanità e la previdenza sociale, l'Ufficio per la cultura, gli Ufficiali comunali e l'Ente per il turismo della città di Pola.

EU
Nacionalna zaklada
EEA Grants
Norway Grants
Primorsko-goranska županija
Grad Opatija

This website uses cookies for better experience of site visitors. Please read the General Terms of Use, Privacy Policy and Cookie Information before using the website. By clicking the link 'More', you will learn more about the cookies on this site. By clicking the link 'Accept', you confirm that you accept cookies on this site.